Un luogo di condivisione e creatività a Bologna

I Corsi di artigianato allo spazio WAW

ARTIGIANATO A 360°: ammiralo, acquistalo o… imparalo!

CORSI DI DIVERSO LIVELLO, LABORATORIO APERTO, WORKSHOP E SEMINARI con ospiti sempre diversi, circondati dai prodotti artigianali appena sfornati dal nostro laboratorio.

SPAZIO WAW: un punto di riferimento per la comunità, luogo di condivisione, scambio di idee, creatività che stiamo costruendo e inaugureremo entro ottobre 2021.

INFORMAZIONI GENERALI

Ogni anno ci saranno tre cicli di corsi:

  • autunnale – iscrizioni a settembre
  • invernale – iscrizioni a gennaio
  • primaverile – iscrizioni a marzo

Fasce orarie disponibili:

  • mattino dalle 10 alle 12:30
  • pomeriggio dalle 15 alle 17:30
  • sera dalle 18 alle 20:30

Per programma, costi, giorni e orari disponibili guarda le pagine specifiche dei singoli corsi.

I corsi partiranno solo al raggiungimento di minimo 6 iscritti e i gruppi di allievi saranno di massimo 8 persone. Nel costo sono sempre compresi materiali, strumenti e cotture dei manufatti realizzati.
Se non si è già soci, per partecipare è necessaria la sottoscrizione della tessera associativa di € 20.

Per iscriverti compila il modulo e riceverai una mail con i dati per il pagamento di un anticipo di € 50 sulla quota, necessario per confermare l’iscrizione. Nel rispetto delle normative COVID19 vigenti per la partecipazione ai corsi sarà necessario il green pass.

SCOPRI I DETTAGLI E SCEGLI IL CORSO DI ARTIGIANATO CHE FA PER TE:

GLI INSEGNANTI DEI CORSI

Alessia Vecchio

Diplomata come maestra d’arte a Catania, prosegue i suoi studi in storia dell’arte a Viterbo, per poi approdare all’illustrazione e alla grafica editoriale specializzandosi all’Accademia di Belle arti di Bologna.
Nel 2017 incontra Terra Verde ed è subito amore! Qui incontra il mondo della ceramica approfondendo le sue conoscenze sulle materie plastiche e sperimentandone le tecniche decorative.

“Mi piacciono le contaminazioni, delle idee, delle materie, delle arti”

Maura Reggi

Diplomata come maestra d’arte in ceramica all’Istituto d’Arte di Bologna, Maura lavora per anni nell’ambito del restauro di pitture e materiali lapidei, acquisendo una spiccata manualità, senso del colore e precisione tecnica. Nel 2019 incontra Terra Verde grazie al quale ritorna alla mai dimenticata passione per la ceramica, arricchendo l’equipe con la sua attenzione per i dettagli!

“Sono geneticamente attenta ai dettagli e mi piace l’idea di restituire luce all’arte offuscata dal tempo attraverso le mie mani!”

Silvia Librio

Silvia ha studiato decorazione pittorica all’Istituto d’Arte di Bologna, ma ha sempre apprezzato ogni tipo di lavoro manuale, spaziando tra più materie. Nel ’96 scopre la ceramica, se ne innamora e non la lascia più! È anche specializzata come tecnica per la realizzazione di manufatti per le imprese artigiane-ceramiche a Faenza.
Conosce Terra Verde alle sue origini, come corsista; dopo tanti anni è tornata a trovarci e in poco tempo è diventata parte integrante dell’equipe!

“Adoro poter costruire qualcosa di concreto, reale, utile dal niente!”

Elena Giustozzi

Elena crea gioielli in ceramica e porcellana dal 2011, dopo aver acquisito le prime conoscenze dell’arte maiolica presso l’Istituto d’Arte Ceramica Gaetano Ballardini di Faenza. Le sue creazioni nascono dall’incrocio della passione per la scultura con quella per i gioielli.
Da molti anni conosce Terra Verde e siamo felici che dal 2020 le nostre strade si siano incrociate di nuovo!
Instagram: elena.giustozzi

“Amo la matericità della terra e la leggerezza dell’oggetto da indossare. Ogni creazione è fatta a mano e raccoglie l’unicità di quel pezzo di terra e di quel momento.”

E dopo il corso, iscriviti al LABORATORIO APERTO, per continuare a sperimentare le tecniche apprese, sviluppare nuove idee, realizzare i tuoi progetti creativi.

L’idea in più: stai pensando ad un addio al nubilato, una festa di compleanno o un modo per fare team building?
Scegli una giornata creativa, tra arte, design, artigianato! Organizziamo il corso perfetto per te.

“È per questo che bisognerebbe educare la gente alla bellezza:
perché in uomini e donne non si insinui più l’abitudine e la rassegnazione,
ma rimangano sempre vivi la curiosità e lo stupore.”

Peppino Impastato