Abbellire e personalizzare gli spazi quotidiani

Laboratori a scuola

STUDENTI IN DIFFICOLTÀ, A RISCHIO DI DISPERSIONE, che hanno bisogno di ritrovare motivazione e benessere nell’andare a scuola.

AULE, CORRIDOI, GIARDINI da abbellire e personalizzare, perché siano luoghi di accoglienza e integrazione.

LA POSSIBILITÀ di esprimersi e apprendere facendo, di togliersi etichette negative e tornare in gioco.

Laboratori a scuola: di cosa si tratta?

I laboratori nelle scuole fanno parte a tutti gli effetti del loro percorso didattico. Semplicemente diamo l’opportunità agli allievi più in difficoltà di apprendere attraverso attività manuali nozioni che altrimenti faticano ad acquisire, mentre contribuiscono attivamente ad abbellire e arredare gli spazi scolastici. Dai percorsi didattici in giardino alle bacheche, dall’arredo dell’aula di sostegno a quella di arte, ogni attività mira a fare sentire meglio i ragazzi a scuola e a far emergere tutte le loro abilità.

Chi sono i ragazzi dei nostri laboratori scolastici?

Allievi delle scuole medie a rischio di dispersione, che coinvolgiamo in piccolo gruppo, fuori dal contesto classe, in gruppo misti per età e genere.
Sono ragazzini che, per differenti ragioni, faticano a integrarsi con la classe o a comunicare con i docenti, trascorrendo molto tempo fuori dall’aula. Alcuni di loro hanno anche difficoltà linguistiche, per cui l’attività manuale diventa un canale comunicativo alternativo, capace di farli esprimere.