L’orto dei semplici

Maioliche dipinte a mano per Romaco

L’orto dei semplici

L’orto dei semplici 500 500 ASTV.21t3rr@

Una collaborazione di cui vi vogliamo raccontare è quella con Romaco, azienda leader nello sviluppo di soluzioni integrate per il confezionamento di farmaci. La mission aziendale in termini di sostenibilità si declina su più ambiti: ambientale in primis, ma anche attenzione al benessere dei dipendenti e alla responsabilità sociale. Proprio seguendo questo approccio integrato, si inseriscono il progetto di valorizzazione dello spazio esterno della sede di Pianoro – con arnie per le api, un biolago, la piantumazione di nuove alberature, la creazione di un Orto dei Semplici – e la collaborazione con Terra Verde, proprio per quest’ultimo.

Ci sono state commissionate infatti le 47 schede botaniche raffiguranti le piante aromatiche e officinali presenti nell’Orto, che abbiamo realizzato in maiolica dipinta a mano.

Ci racconta da cosa nasce questa idea Nicola Magriotis, Managing Director di Romaco a Bologna.

“Ci è sembrata un’idea in linea con la strategia di sostenibilità di Romaco, simile all’iniziativa che ci ha portato a installare arnie con api nel nostro giardino o il biolago. Inoltre fa parte del progetto di welfare aziendale per i nostri dipendenti, che include la creazione, passo dopo passo, di un ambiente quotidiano in cui stare bene, piacevolmente, in un bel contesto. L’azienda, il posto in cui lavoriamo, è un luogo in cui passiamo gran parte del nostro tempo quotidiano, e ci impegniamo a renderlo il più piacevole e confortevole possibile, oltre che funzionale e sostenibile. Inoltre, non escludiamo in futuro di rendere disponibile il nostro ambiente non solo per conferenze e incontri di formazione per associazioni esterne come già facciamo nei fine settimana, ma anche a enti pubblici e locali per rispondere a quella che noi vediamo come una responsabilità sociale, di restituzione al territorio di quel benessere e di mantenimento del circolo virtuoso che ci permette di crescere e di abitare in un luogo così piacevole.”

Non nascondiamo che all’inizio ci è sembrata una sfida complessa, ma allo stesso tempo abbiamo sposato appieno i valori di fondo di questa iniziativa, per cui ci siamo lanciate nell’impresa, orgogliose di essere state scelte per questo delicato compito.

“Sempre nell’ottica della sostenibilità, in particolare sulla responsabilità sociale delle aziende, ci è piaciuta la proposta di sostenere Terra Verde in quanto Onlus operativa da tanti anni sul territorio bolognese.”– prosegue Magriotis

La realizzazione delle maioliche ha coinvolto le nostre tre ceramiste Silvia, Maura e Alessia, con la collaborazione di Rahela, una delle allieve del progetto Women A(r)t Work, durante le operazioni più semplici. In fotografia potete vedere le fasi di lavorazione delle mattonelle: dalla smaltatura alla decorazione a pennello delle piante, dalle scritte calligrafiche dipinte a mano alla cottura in forno, fino al risultato finale all’interno del giardino.

“Siamo stati molto soddisfatti. Le schede botaniche sono realizzate non solo con grande perizia e talento, ma con amore e passione.” – conclude Magriotis.

Essere riuscite a trasmettere non solo la tecnica, ma tutta la cura e l’amore che mettiamo in ogni manufatto, è per noi il più grande complimento.


      × Come ti posso aiutare?