Riqualificazione urbana a Bologna

Chi sono i ragazzi protagonisti della Scuola Cantiere?

Riqualificazione urbana a Bologna

Riqualificazione urbana a Bologna 500 500 ASTV.21t3rr@

Dell’arredo urbano che sorgerà per la riqualificazione presso il Giardino Barbalonga (in Via Parri, Quartiere Navile) vi abbiamo già parlato il mese scorso (leggete qui se vi siete persi la news) e ora finalmente possiamo raccontarvi dell’avvio dei lavori.
Il 26 aprile, infatti, è ufficialmente cominciata la Scuola Cantiere e abbiamo accolto il nuovo gruppo di allievi nella nostra aula a cielo aperto, che tutti voi potete vedere operativa se passate di lì tra le 8.30 e le 13.30 dal lunedì al venerdì.
E se piove? Le lezioni si spostano nel laboratorio dell’Istituto Professionale Edile di Bologna.

In questa edizione saranno 10 i ragazzi che, attraverso un percorso formativo di 500 ore, impareranno le basi dell’edilizia, costruendo ogni elemento di arredo e contribuiranno a rendere più fruibile e bello questo angolo di verde urbano.
Diamo allora il benvenuto agli 8 allievi già arrivati: Amin, Ibrahima, Lamin, Junior, Marcelo, Abdi Fatha, Nurradin e Muhammad.

Sono tutti ragazzi giovanissimi, tra i 18 e i 27 anni, ma già con esperienze di vita non semplici alle spalle.
Hanno ben presto imparato a contare solo sulle proprie capacità, perché la maggior parte non ha in Italia la propria famiglia, per cui per tutti loro sarà un’ottima occasione non solo di apprendimento e avvicinamento al mondo del lavoro, ma anche di riscatto sociale e crescita personale.
L’incontro tra diverse culture – i giovani di questo gruppo provengono da Africa, Asia e Sud America – è da sempre una delle caratteristiche della Scuola Cantiere e rappresenta uno scambio di saperi e un allenamento alla convivenza civile.
Noi operatori, ognuno con il proprio ruolo, faremo il possibile per far emergere tutte le loro potenzialità e indirizzarne al meglio il percorso futuro.

Allora un grande in bocca al lupo a tutti e buon lavoro!


      × Come ti posso aiutare?